iPhone 6S prezzo, le novità del nuovo melafonino

Da qualche settimana è stato ufficialmente presentato l’iPhone 6S. L’occasione per il debutto pubblico del nuovo melafonino è stato il keynote di Apple tanto atteso dai tantissimi fan della mela morsicata, sparsi in tutto il mondo. Chissà quanti di coloro che attendevano l’iPhone 7 sono rimasti davvero soddisfatti e quanti di questi, molti dei quali già in possesso di un iPhone, hanno fatto la fila per comprare l’ultima versione o lo hanno preordinato online. In realtà le novità che ha portato il nuovo iPhone non sono sostanziali, visto che dal punto di vista estetico non vi sono differenze rispetto ad iPhone 6. Quindi il nuovo iPhone non ha aumentato i pollici del proprio display, come qualcuno di poteva aspettare, ma la qualità introducendo Force Touch. Tutto questo ha fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori che si aspettava sicuramente qualche cambiamento maggiore da parte di Apple.

Dal punto di vista delle caratteristiche l’iPhone 6S dunque conta di uno schermo da 4,7 pollici, mentre è stato lasciato inalterato sia lo spessore che il peso lasciando una meravigliosa maneggevolezza. Ma andiamo sul tema del prezzo iPhone 6S suscita molte delle domande di coloro che stanno pensando di acquistarlo. Non si sa ancora quali prezzi Apple praticherà in Europa, ma sicuramente non saranno molto distanti dai listini adottati negli Stati Uniti. Oltreoceano l’iPhone 6S costa quanto l’iPhone 6 al debutto. Resta però alta la probabilità che in Italia, così come nel resto d’Europa il prezzo possa lievitare di 50 euro per via del scambio di moneta dollaro/euro sfavorevole. Stando a queste supposizioni sui comportamenti precedentemente adottati da Apple, l’iPhone 6S in Italia dovrebbe costare, nelle sue tre versioni, 779, 889 e 989 euro.